Non si vedono più Alice, Marcopolo TV, Case Design Stili e Pop Economy, nuove frequenze?

Cambio frequenze per le 4 reti non generaliste ma pure abbastanza seguite, tempi non pervenuti

Perché non si vedono più i canali Alice, Marcopolo TV, Case Design Stili e Pop Economy sul digitale terrestre? Da ieri 7 gennaio, le emittenti settoriali non trasmettono più i loro programmi e il segnale che le riguarda restituisce schermo nero. Si tratta di reti certamente di nicchia che seguono in particolar modo gli amanti della cucina e del benessere fisico, dei viaggi, del design e non solo ma non pochi fedelissimi e appassionati, proprio nelle ultime ore, sono rimassi a secco di contenuti a loro più che graditi.

Va detto immediatamente che chiunque proverà a risintonizzare il suo televisore nella speranza di ritrovare i canali Alice, Marcopolo TV e tutti gli altri menzionati in questo articolo non ricaverà proprio nulla. Le emittenti in questione non hanno cambiato frequenza, almeno per il momento, e sono semplicemente inattive con la concreta interruzione di tutte le trasmissioni. Pure lo streaming web delle reti non funziona.

Visitando il canale social Facebook di Marcopolo TV ma anche quello degli altri canali del gruppo Almamedia, i telespettatori ritroveranno un annuncio specifico delle ultime ore. Questo riporta le scuse per il disagio apportato dall’interruzione delle trasmissioni. Viene poi chiarito che l’intento è quello di ritornare on air nel minor tempo possibile, anche se non quantificato né in ore, né in giorni, ma neppure in nessun altro range temporale che ci fornisca un’idea di ritorno alla normalità.

Sempre nella nota ufficiale presente pure sul canale social di Marcopolo TV viene specificato che è in atto un cambio di frequenza per tutti i canali: le modifiche riguarderanno dunque anche Alice, Case Design Stili e Pop Economy. La motivazione è puramente tecnica: si rende necessario l’adeguamento a nuovi parametri di distribuzione. Una volta tornate online tutte le emittenti, appare evidente come sarà necessario in quel caso effettuare una risintonizzazione delle reti con il digitale terrestre ma non è ancora questo il momento.